Recensione grattugia elettrica Tefal Fresh Express+

Un po’ stanchi di grattugiare il formaggio e le carote, abbiamo pensato di provare una grattugia elettrica. Alla fine, dopo aver letto mille opinioni diverse abbiamo deciso che ne valeva la pena, e trovato la migliore per qualità/prezzo: abbiamo scelto il modello della Tefal Fresh Express+.
PS. Ho notato che anche altre marche hanno un modello che sembra identico, come ad esempio Moulinex, fatemi sapere se li provate!

Devo dire che è stata una bella sorpresa, e il funzionamento molto semplice.
Le diverse grattugie sono molto comode e permettono di grattugiare il formaggio, le carote, ma anche tagliare a fettine zucchine, cipolle e aglio. Ma si possono fare mille altre cose.
Ho letto alcuni che si lamentavano che in uscita dalla grattugia è difficile non sporcare tutto, ma in realtà l’ho trovato molto semplice, basta utilizzare un contenitore abbastanza grande. Per il formaggio ne utilizzo uno molto piu’ piccolo di quello in foto senza nessun problema.

Molto interessante e pratico il sistema per tenerle assieme tutte le grattugie, e anche la codifica a colori, semplice da usare e per tenere in ordine.

L’utilizzo è semplice e veloce, la pulizia anche si fa in un attimo.

Le parti lavabili si possono anche mettere in lavastoviglie, cosa che altri modelli non permettevano. In realtà le ho sempre lavate a mano che è una operazione molo veloce.

Le parti che si possono lavare sono:
– le grattugie,
– il cono per premere verso il basso gli alimenti,
– il corpo principale trasparente, che si smonta con una semplice rotazione di 45 gradi.
Il resto, ovvero la parte elettrica (il corpo rosso, per capirsi) invece non si può lavare (intendo nella lavastoviglie o in immersione), ma non è un problema in quanto non si sporca e gli alimenti non ne vengono in contatto.

Che dire, consigliato!

Eccolo in funzione 😋

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.