Unità di misura usate in informatica

Facciamo un po’ di chiarezza sulle unità di misura utilizzate in informatica, che trovate spesso menzionate.

Unità di misura: bit e byte

L’unità di misura della dimensione delle informazioni è il BYTE

8 bit = 1 byte
(1024) 1000 byte = 1 KB (Kilo byte)
(1024) 1000 KB = 1 MB (Mega byte)
(1024) 1000 MB = 1 GB (Giga byte)
(1024) 1000 GB = 1 TB (Tera byte)

In informatica si utilizza la numerazione binaria, che ha 2 stati: 1 e 0.
Quindi,  in base al numero di bit utilizzati, il numero massimo rappresentabile puo’ essere: 2, 4, 8, 16, 32, 64, 128, 256, 512, 1024, ecc.
Questo spiega perchè si vede spesso questo 1024 invece di 1000!

Velocità di trasmissione

La velocità di trasmissione dei dati, come ad esempio la linea internet ADSL o un wifi, viene misurato in bit al secondo (bps) e non come comunemente si pensa in byte al secondo (quindi una differenza di 8 volte). Ovvero se una linea internet ha velocità di 8 Mbs, vuol dire che in 1 secondo effettuerà il download di un file di 1 Mb (e non di 8 Mb!).

Capacità di memorizzazione

Esempi dei dispositivi e loro capacità:

Floppy disk 1,44 MB
CD (R, RW) 700 MB
DVD (-R, +R, RW, ecc) 4,7 GB
Chiavette USB Da 128 MB a 256 GB (e oltre)
Hard Disk Da 80, 500 GB fino a 2 TB (e oltre)
RAM Da 512 MB a 16 GB (e oltre)
Esempio di floppy disk, DVD e chiavetta USB

Attenzione che negli Hard disk la dimensione indicata, ad esempio 1 TB, non è quella reale ma è solo una semplificazione commerciale: la reale è leggermente inferiore. (Un hard disk da 1 Tb contiene 1.000.000.000 byte e non 1024 x 1024 x 1024 = 1.073.741.824 byte)

Velocità di calcolo: frequenza di elaborazione

L’unità di misura della velocità di elaborazione delle CPU è la frequenza di elaborazione, misurabile in Hz (Hertz), chiamato anche “clock“. In pratica indica quante operazioni/calcoli una CPU può effettuare in un secondo. In pratica, semplificando, una CPU da 3Ghz può effettuare 3.000.000.000 addizioni in un secondo. Ps. Alcune operazioni richiedono più di un ciclo di clock per essere terminate.

1000 Hz = 1 KHz
1000 KHz = 1 MHz
1000 MHz = 1 GHz

Ad esempio troviamo le comuni CPU tra i 1 e i 4 GHz.

Le prestazioni globali delle CPU però vanno considerate anche dal numero di Core:
Numero di core = 1, 2, 3, 4, 6, 8 (single, dual, triple, quad, hex, opto core)

chip

Quindi una CPU con 4 core da 2 Ghz è – semplificando – come se avesse una capacità di calcolo di 4 x 2 GHz = 8 Ghz.

Inoltre le performance reali di una CPU dipendono anche dalla quantità di memoria cache che hanno all’interno (L1, L2, L3 e L4), espresse in Kb o Mb. Le cache delle CPU sono molto veloci, e quindi anche molto costose, da questo ne dipende il costo. Su questo punto potete leggere una descrizione più dettagliata in un altro mio articolo: Come scegliere un nuovo computer.

Vi può anche interessare fare un utile e bel regalo? Io vi consiglio il Kindle di Amazon, bellissimo per chi piace leggere, è meglio del libro cartaceo! L’ho recensito in questo articolo: “Amazon Kindle: Meglio del libro cartaceo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.