Amazon Kindle – Meglio del libro cartaceo

Mi piace leggere, e il libro cartaceo e le sensazioni che trasmette sono insuperabili. Prima di aver provato Amazon Kindle! Non avrei mai pensato un e-reader fosse così comodo e pratico! Quello che non è molto conosciuto, è che gli e-reader NON hanno lo schermo tipo computer o smartphone, ma uno schermo apposito (vedi e-ink su wikipedia), che non stanca assolutamente gli occhi… provare per credere!

La batteria dura un mese, lo ricarichi con un normale cavo USB, puoi portarlo ovunque con te, ad esempio per leggere in treno o mentre aspetti per un appuntamento. Puoi salvare centinaia di libri, puoi caricare i PDF come fosse una chiavetta USB, si ricorda l’ultima pagina che avevi letto, ti calcola in quanto tempo finirai il libro/capitolo (molto reale), di notte puoi leggere con la luce spenta e soprattutto… non devi tenere la pagina aperta!

Inoltre i libri per il Kindle sono più economici della versione cartacea, quindi il costo si ammortizza dopo pochi libri!

Un altra comodissima funzionalità per chi – come me – sta imparando una nuova lingua, sono i dizionari integrati! Quindi mentre leggi, non conosci una parola, grazie al touch-screen la selezioni, il dizionario (in un popup) ti spiega subito il significato! Comodissimo! Se sei collegato a una rete wifi puoi anche selezionare una frase e tradurla automaticamente con google translator, oppure selezionare una parola e vederne il significato su wikipedia.

La versione economica la potete trovare a questa pagina Vai a > Amazon Kindle
Mentre la versione Paperwhite, che consiglio per la retro illuminazione, a questa pagina Vai a > Amazon Kindle Paperwhite. Tra l’altro a ottobre 2018 è uscita la nuova versione resistente all’acqua e con doppio spazio di archiviazione (quindi 8 o 32 GB) che è tantissimo per i libri!

Le varie versioni si differenziano principalmente per:

  • Con o senza “Offerte speciali”: pagando 10 euro in più è possibile non avere le offerte Amazon Kindle sul dispositivo (io ho scelto questa, non mi piace la pubblicità!)
  • Con o senza 3G: con il 3G puoi avere le traduzioni e l’accesso ai contenuti Kindle Amazon gratuitamente (il 3G è a carico Amazon) quando non hai una rete wifi disponibile (per me poco utile, ho preso la versione base, visto anche il costo!)
  • Luce integrata (paperwhite): la lettura con la luce integrata (regolabile) stanca meno gli occhi
  • 167 DPI (base) vs 300 DPI (paperwhite): maggiori sono i DPI, maggiore sarà la definizione del testo, anche 167 dpi comunque è una buona risoluzione!
  • Peso e dimensioni: il Paperwhite pesa 20 gr in più (161 vs 182) e ha una dimensione maggiore di qualche millimetro…
  • Resistenza all’acqua: il Paperwhite è resistente all’acqua in quanto è certificato IPX8, quindi resiste ad una immersione in acqua dolce fino a 60 minuti ad una profondità massima di 2 metri

I dizionari integrati invece sono disponibili per entrambi i modelli. Il modello precedente del Kindle base non aveva il touch screen, quindi risultava scomodo, fate quindi attenzione a quello che comprate! Il modello di base nuovo è da pochissimo disponibile anche in Italia, ma non ho potuto ancora testarlo.

Le custodie, a mio parere indispensabili, sono di modelli diversi, per la dimensione e i pulsanti. Potete trovarne molte qui (selezionate il modello giusto!).

Io ad esempio ho preso questa:

E queste pellicole protettive per lo schermo (non alterano la sensibilità del touch screen):

ps. utilizzabili sia sul modello base che sul Paperwhite

12 Comments

  1. Luca 11 Settembre 2016 Reply
    • adminAuthor 11 Settembre 2016 Reply

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.