Recensione Dell XPS 15 9570

Come postazione di lavoro ho un Dell XPS 15 9570 che devo dire è una bellissima macchina, come tutti i notebok della serie Dell XPS pensata per i professionisti. Il design è molto moderno e giovanile, lo trovo abbastanza leggero e la batteria dura abbastanza ore da non dovermi portare il caricatore durante le riunioni, diciamo fino a 2/3 ore.
Lo utilizzo principalmente per sviluppo web con Visual Studio 2019, Visual Studio Core, SQL Server Management Studio, Chrome e Angular, con progetti abbastanza corposi, senza rallentamenti. Forse il modello da 32 GB di RAM era meglio del 16 GB, in quanto dopo un giorno di lavoro la RAM risulta un po’ pochina. La CPU i7-8750H (9MB Cache, up to 4.1 GHz, 6 Cores) abbinata al disco SSD rende il tutto molto fluido e sono soddisfatto. Forse l’unico difetto è la posizione della webcam, che non mi permette di applicare l’adesivo per bloccare la videocamera quando non la utilizzo (per privacy).

La scheda video è una NVIDIA GeForce GTX 1050Ti 4GB GDDR5 che non ho testato con i videogames, ma credo sia sufficiente per la maggior parte dei titoli. Invece ho collegato due monitor esterni da 21″ tramite una docking station Thunderbold 3 (USB C), quindi utilizzo 3 display (lo schermo integrato da 15″ e i due monitor esterni). La docking station, tramite il cavo Thunderbord, si preoccupa anche dell’alimentazione, quindi non devo anche collegare l’alimentatore Dell.

Quando sono in movimento utilizzo un’altra docking station “ridotta”, che funziona perfettamente per collegare due monitor esterni (uno sulla docking, e uno diretto al notebook) e una tastiera USB. Questa configurazione invece richiede di collegare l’alimentatore esterno del notebook.

Mi sono trovato bene anche con il loro software di diagnostica e installazione dei driver, semplice da utilizzare e il prodotto lo sento supportato, rilasciano anche aggiornamenti BIOS un paio di volte all’anno.

Alla fine devo dire che è un ottimo acquisto, consigliato!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.